12 Aprile 2020
La Pizza di Pasqua
di Paolo Sbraga

Il Papa, visibilmente stanco, ha da poco dato la benedizione urbi et orbi in televisione. Il telegiornale ha sciorinato anche oggi numeri a cinque cifre che danno le dimensioni dell’epidemia in corso. Fuori dalla finestra il sole sfotte la nostra quarantena riscaldando la ringhiera e facendo brillare i gerani.

Una voce ci chiama dalle scale, la udiamo appena: la signora Laura, che vive al piano di sopra insieme al marito e alle sue molte primavere, non osa neanche suonare al campanello. Apriamo la porta, è a cinque gradini da noi e ci porge un piattino.

– Ve so’ portatu ‘nu pezzo de pizza pasqualina. Esso, la so fatta maddemani, se ve fa piacere… non so fattu a tempo a facci la crema, ma è ssusì che me l’ha ‘nsegnata nonna. È proprio come la facea essa. Mo se usa la colomba, ma allora mica ci stea la colomba. Se magnea chessa. Spero che ve piace.

Ringraziamo e ricambiamo con un piatto di coratella, di quella fatta col pomodoro, come si usa a Subiaco. Lei ringrazia, ci sorride e rimprovera il mondo.

– Eo comunque non so studiato e non ci capiscio niente. Ma niciunu me llo lea dalla capoccia che chesso che sta a succede è tutto causa dell’omo. Che sta sempre a pensa’ aji sòrdi. ‘Sta troppo attaccatu aji sòrdi. Comunque bòna Pasqua fiji mei. Esso. Che ve tengo da ice?

Un uomo di marketing ha appena scritto su Facebook che il giallo è il colore dell’ottimismo. Non so se è questo il motivo, ma la torta pasqualina mi ha messo di buon umore.
La signora Laura si preoccupa per la nostra generazione, ce lo dice spesso. Ma senza saperlo, ogni volta che ci chiama per farci assaggiare quello che ha imparato da sua nonna, ci salva un po’ dai mali dei nostri tempi.

Share This

Questo sito non traccia alcun dato sensibile degli utenti e usa i cookie soltanto per conoscere le modalità di navigazione del sito, senza registrare né cedere informazioni personali a terzi. Se vuoi avere più informazioni a riguardo, puoi cliccare qui.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi